La scienza dietro i quaderni

Le abilità cognitive sono strumenti mentali che usiamo ogni giorno e che ci permettono di vivere nel nostro mondo.

Immagina quando vai a fare la spesa: devi ricordare quello che hai nel frigo, essere capace di ricercare gli ingredienti all’interno dei tanti scaffali e prestare attenzione a prezzi ed ipotetici sconti o rapporto qualità-prezzo.

Le attività quotidiane stimolano le tue capacità cognitive e quindi ha senso tenerle sempre al top!

 

Le nostre abilità cognitive sono abilitate dal nostro cervello; questo organo incredibile fa così tanto e stiamo appena iniziando a capire il suo incredibile potere.

È fondamentale sapere che il nostro cervello è come un muscolo e può cambiare nel tempo, rispondendo a ciò che ne facciamo. Ciò significa che quando facciamo lavorare il cervello, questo influisce sulla sua funzionalità. Questo concetto si chiama neuroplasticità e significa che il tuo cervello non è stabile e fermo, ma si modifica in base a come lo adoperiamo.
Si rafforza e si indebolisce nel tempo e viene a modificarsi in base a come e quanto lo usiamo nella nostra vita.

L’Allenamento Cognitivo

L’allenamento cognitivo è fondamentale per il nostro cervello, perché il nostro cervello è il risultato di come lo utilizziamo; allenare il nostro cervello con esercizi cognitivi specifici, vorrà dire andare a rafforzare quelle determinate aree, modificandole.

Questo è ciò che ricercatori e scienziati intendono quando parlano di allenamento cognitivo. Quanto detto, fa emergere il concetto che più alleniamo il nostro cervello con esercizi cognitivi, più influiremo positivamente sulle sue funzionalità e sulle stesse prestazioni.